Zagora Sahara Marocco Passione Passaporto

Il deserto è forse il lato paesaggistico a cui più frequentemente si associa il Marocco.

Questo perchè gran parte del territorio è occupato dal deserto del Sahara. La zona arida più grande del mondo. Basti pensare che ha un’estensione di 9 milioni di chilometri, ciò significa che è grande quasi come la Cina.

Io ho trascorso la mia prima notte nel deserto proprio in Marocco.

E’ qui che il deserto mi ha svezzata ed è qui che ho passato una notte magica in un campo tendato sotto le stelle, dove i berberi hanno intonato musica marocchina intorno al fuoco e sotto una coperta di stelle che sembra uscire dal migliore ritocco di Photoshop.

Invece è tutto vero. Tutto incredibilmente vero.

Raggiungerai il campo tendato con una jeep o con un cammello. Dormirai in un haima, una tenda tradizionale berbera e ti risveglierai tra le dune la mattina seguente. Questo sarà indubbiamente il momento più sensazionale dell’esperienza nel deserto.

E’ qui infatti che ho visto la mia prima alba nascere dalle dune.

I colori della sabbia sembrano quasi fondersi con i colori dei raggi di un timido sole appena nato.

Per gli amanti delle albe e dei tramonti posso assicurare che quelli che si possono ammirare nel deserto sono a dir poco sensazionali. Qualcosa di davvero magico.

Le due zone più importanti del deserto marocchino sono Zagora e Merzouga.

Il deserto di Zagora

Si trova più vicino partendo da Marrakech (circa 8 ore di macchina) ed ha un numero inferiore di dune rispetto a Merzouga. Ma, se avete solo qualche giorno a disposizione e non volete rinunciare alla notte nel deserto, andrà ugualmente bene: ci troviamo comunque nel Sahara.

In questo caso, la maggior parte dei riad organizzerà a un prezzo decisamente economico la tua notte nel deserto (trasferimento a/r da Marrakech con soste incluse, cena e notte nel campo tendato) e potrai prenotarla una volta arrivato.

Il deserto di Merzouga

E’ la parte più impressionante del deserto marocchino e le dune della zona di Erg Chebbi possono raggiungere altezze davvero notevoli.

Tuttavia il viaggio da Marrakech dura più di 10 ore. Per questo motivo si fanno varie fermate lungo il tragitto, dormendo a metà strada sia all’andata che al ritorno.

In questo caso la scelta di campi tendati in cui dormire è molto più vasta e comprende anche accampamenti luxury.  Per prenotarli potrai tranquillamente affidarti a Booking e potrai organizzare con anticipo il tuo trasferimento al campeggio, accordandoti con la struttura prescelta.

In entrambi i casi i paesaggi e le città che si incontrano durante il lungo viaggio per il deserto sono sensazionali e rendono piacevole questa sfacchinata.

Sia per Zagora che per Merzouga passerai lungo i palmeti della Valle del Draa, passando per Ourzazate e Ait Ben Haddou, una delle località più spettacolari dell’Atlante, usata come location da molti registi cinematografici. Primo tra tutti “Il Gladiatore”.

Un posto davvero unico al mondo.

Se sei interessato a tutti gli altri articoli sul Marocco clicca qui: click.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui