Itinerario nel chianti Cosa fare nel Chianti Toscana Italia Passione Passaporto

Il Chianti è per eccellenza il cuore della Toscana.

Un luogo di pace, serenità, natura e buon cibo.

E’ quella meravigliosa zona collinare e verdeggiante che si incastona tra Firenze e Siena ed è quella in cui sono tornata molte volte, in diverse stagioni, cercando di esplorarne più zone possibili.

Per i colori della natura, per il clima e per la temperatura mite i periodi migliori per visitarlo sono l’autunno e la primavera.

E’ bellissimo alternare al relax delle colline, la visita di borghi medievali e l’ottima cucina nei ristoranti locali: il Chianti è in assoluto uno dei posti in cui ho mangiato meglio in Italia.

Inoltre, che sia per un weekend al volo o per un’esplorazione di più giorni, questa zona della Toscana si presta benissimo a un “viaggio on the road” indimenticabile.

Itinerario Chianti Cosa vedere nel chianti Toscana Italia Passione PassaportoItinerario nel Chianti cosa vedere nel Chianti Toscana Italia Passione Passaporto

On the road nel Chianti: proposte di itinerario

Un on the road nel Chianti regala panorami tanto immensi e affascinanti da sembrare quadri dipinti da un pittore locale ed è un’esperienza che consiglio sempre a tutti.

La Chiantigiana è una delle strade più belle che io abbia mai visto e percorrerla in macchina è un ottimo modo per esplorare il territorio. Attraversa tutto il Chianti da Firenze a Siena, in un susseguirsi di colline infinite e di borghi incontaminati.

Esistono tantissime possibilità di itinerari tra le sue colline.

Dopo esserci stata diverse volte variando sempre, te ne consiglio due in particolare, con cui andrai sul sicuro e che toccano i punti più belli.

Sono pensati per un fine settimana, un weekend lungo, un ponte. Ma puoi aggiungere, togliere o integrare a seconda del tempo che hai a disposizione.

PRIMO ITINERARIO NEL CHIANTI

Itinerario Chianti Cosa fare nel Chianti Toscana Italia Passione Passaporto

Da Greve in Chianti (la “porta di accesso” al Chianti) prosegui lungo la Chiantigiana in direzione Panzano in Chianti, poi prosegui per Castellina in Chianti.

Da qui puoi proseguire fino a Colle di Val D’Elsa, risalire a San Gimignano, visitare Monteriggioni e concludere a Siena.

Questo è proprio il mio preferito.

Però, per essere fattibile in un weekend vero e proprio (sabato e domenica) bisognerebbe escludere la visita di Siena, che merita almeno una giornata. Anche se sarebbe un peccato, visto che è una città bellissima e visto che passi proprio di qui!

Se decidi di visitarla calcola un giorno in più.

Altrimenti si, è fattibile e neanche di corsa. Anche perchè nel Chianti, al di là dei minuscoli borghi che ti troverai a visitare, è fondamentale non andare di fretta. 

E’ fondamentale concedersi il tempo di fermarsi davanti a un panorama inaspettato, scendere dalla macchina e ammirarlo con tanta gratitudine. Oppure, più semplicemente, di godersi il verde delle colline e il calore del sole, con la pancia piena, sdraiati su un prato.

Cosa vedere Toscana Chianti Toscana Italia Passione PassaportoCosa vedere in Toscana Chianti Italia Passione Passaporto

In alternativa (o in aggiunta!), eccone un altro.

SECONDO ITINERARIO NEL CHIANTI

Itinerario Chianti Cosa fare nel Chianti Toscana Italia Passione Passaporto

E’ lo stesso itinerario di prima fino a Castellina in Chianti. Da qui passando per Poggibonsi prosegui verso San Gimignano, da qui risali in direzione Barberino Val D’Elsa, continua verso San Casciano in Val di Pesa e concludi a Firenze.

In entrambi i casi valuta di aggiungere la visita di Volterra, a circa 30 chilometri da San Gimignano. Non l’ho inserita negli itinerari per non mettere troppe cose, ma ne vale assolutamente la pena. Ne parlo qui.

Ricordati di evitare le strade con i pedaggi e far si che il tuo navigatore eviti autostrade e simili. Non ricordo dove, ma è capitato che il mio mi offrisse questa possibilità. Percorri la Chiantigiana, le strade secondarie tra un paesino e l’altro, attraversa i campi, i colli e goditi il paesaggio meraviglioso che ti circonderà a 360 gradi.

Infine ti ricordo che questo spicchio di Toscana è la massima espressione della buona cucina e del buon vino e ovunque sceglierai di andare, sia per un pasto che per un’enodegustazione, non rimarrai deluso.

Se segui questo itinerario e passi da Panzano in Chianti ti segnalo l’Antica Macelleria Cecchini e l’Officina della Bistecca, due posti molto caratteristici e unici al mondo.

Imperdibili anche le Cantine Antinori, a San Casciano in Val di Pesa, che meritano di essere visitate anche solo per la loro architettura insolita, affascinante e scenografica.

Se invece hai più giorni a disposizione e/o se vuoi valutare anche tappe alternative nei dintorni del Chianti puoi trovare ispirazioni e consigli su cosa vedere cliccando QUI.

Itinerario nel Chianti cosa vedere nel Chianti Toscana Italia Passione Passaporto

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui